La nostra
storia

Siamo fieri custodi di una lunga storia familiare, un Patrimonio di cui siamo orgogliosi e che condividiamo con gli amanti dell’olio di tutto il mondo.

La Tradizione

Nella famiglia Bacci, la passione per l’olivicoltura è un’eredità trasmessa di generazione in generazione nel corso dei secoli. Ciò trova riscontro anche nell’antica mappa del Catasto Gregoriano istituito nel 1816, nel quale già si identificava il nucleo abitativo “Case Bacci” circondato da oliveti e terreni agricoli di proprietà della famiglia.

Gli inizi

Nel 1947, Noemio Bacci, ispirato da questa attività, diede una prima svolta imprenditoriale all’attività agricola di famiglia passando da semplice coltivatore di olivi a produttore di olio. Le vicissitudini della Seconda Guerra Mondiale e il desiderio di garantire un futuro agricolo ai suoi figli, lo spinsero ad acquistare con due cari amici il Frantoio dal Conte “Bennicelli”. Questo frantoio, situato sulle rive del Torrente Puglia, non lontano da Gualdo Cattaneo, paese d’origine della famiglia, utilizzava la forza dell’acqua per alimentare la macina a pietra. Durante quegli anni, il frantoio oltre alla propria produzione di olio, divenne anche un punto di riferimento per la lavorazione conto terzi dei compaesani, che portavano le loro olive nel mulino per ottenere in cambio il proprio olio. Nei primi anni del 1960, il frantoio venne dotato di energia elettrica rendendo più rapido il processo di molitura ed estrazione.

Lo sviluppo

Marzio, uno dei cinque figli di Noemio, ha continuato questa tradizione tramandatagli dal padre, dedicandosi con particolare dedizione all’olivicoltura e all’arte molitoria.
Nel 1972, quando le condizioni economiche lo consentirono, realizzarono un innovativo frantoio a ciclo continuo (Pieralisi), apportando significativi miglioramenti alla qualità dell’olio prodotto. Questo impianto, all’epoca molto all’avanguardia, permetteva una veloce molitura delle olive e riduceva l’esposizione della pasta (il composto ottenuto dopo la frantumazione delle olive) all’aria, grazie a un processo quasi privo della stessa.

La Qualità

Noemio, attuale titolare e figlio di Marzio, ereditato gli insegnamenti trasmessi da suo padre e suo nonno, entra in azienda nei primi anni del 1990 trasformando la passione di famiglia in un’attività agricola fondata sulla qualità e sul rispetto di questa preziosa materia prima. Dal 1996, l’azienda ha avviato la produzione di olio certificato Biologico, diventando una delle prime attività olivicole in Italia a ottenere la doppia certificazione Biologica e D.O.P. Umbria Colli Martani.
L’attività un tempo nata come sostentamento della famiglia, si stava specializzando sempre di più nella produzione di oli extra vergini di alta qualità Biologici e D.O.P. Umbria.

Innovazione e tradizione

Da una modesta produzione casalinga, Noemio ha avuto la visione di puntare in grande, dando una svolta significativa all’attività familiare. Uscito dall’antica Società, costruisce un nuovo stabile a Gualdo Cattaneo, dotato di un moderno Frantoio a ciclo continuo (Alfalaval), acquista macchinari di ultima generazione ed amplia i terreni di proprietà (Colli Martani). Questa trasformazione avvenuta gradualmente negli anni, ha notevolmente migliorato la qualità dell’olio prodotto, mantenendo sempre vivo il rispetto per gli insegnamenti del nonno Noemio, che aveva il suo stesso nome. In suo onore, l’azienda è stata denominata “Azienda Agraria Bacci Noemio”, un tributo orgoglioso alle proprie radici. Oggi, Il Frantoio gestisce tutto il processo produttivo, dalla pianta alla tavola, all’interno della proprietà, garantendo l’unicità e integrità del prodotto finale.

Il futuro

L’ Azienda Agraria Bacci Noemio è giunta alla quarta generazione con il figlio Marzio, che ha ereditato come da tradizione di famiglia il nome del nonno. Con lui, il padre e titolare Noemio, insieme a sua moglie Bernardetta, sua sorella Luciana, il cognato Sandro e insieme a tutti i collaboratori, perseguono un importante obiettivo:

Continueremo a lavorare con impegno e dedizione affinchè sulle vostre tavole arrivi un olio pregiato e genuino, frutto del lavoro e della passione di una famiglia che ama la propria terra e che vuole far conoscere nel mondo la tradizione, la cultura e la storia che contraddistingue una popolazione, un territorio, una famiglia…

Grazie per essere parte di questa storia e per permetterci di portare avanti la nostra passione.